Skip to content

Per una scuola a misura degli adolescenti di oggi

Gonzaga City Day

Sabato 20 Aprile 2024

Dalle 9.30 alle 13.30

Gonzaga Campus – Palermo

La sfida del Gonzaga CITY day 2024

La terza edizione del Gonzaga CITY Day vuole mettere la scuola al centro della città di Palermo, riscoprendola come agenzia di senso alto di fronte alle sfide del futuro. 

Tutti i grandi temi e le sfide del nostro tempo (come i cambiamenti climatici e il futuro del nostro pianeta, le guerre e le violenze, il progresso della tecnologia e l’avvento dell’intelligenza artificiale…) evocano l’importanza dell’educazione, ma poi ci si imbatte in una realtà scolastica che sembra prigioniera di logiche del passato. 

Serve una scuola più agile, che investa in innovazione e stimoli le creatività. 

Serve una scuola meno funzionalistica e più attenta alla persona e alla gratuità della crescita e delle relazioni.

E servono comunità educanti che generino alleanze, che sostengano il senso di appartenenza ai territori e tra le persone. 

La scuola è il perno della comunità educante; ma allo stesso tempo la scuola da sola non basta. Partire dall’educazione per cambiare l’agenda politica dei prossimi anni, per creare benessere, coesione e inclusione sociale, per invertire traiettorie di impoverimento culturale e demografico del nostro Paese: si tratta di una sfida ambiziosa, richiede determinazione, lungimiranza e coraggio, quelli che le nostre ragazze e i nostri ragazzi certamente meritano.

FORUM PARTECIPATIVI

Questa è la domanda di fondo che animerà il “forum sulla scuola del futuro a Palermo” che si realizzerà sabato 20 Aprile 2024, dalle 09.30 alle 13.30, all’interno della III edizione del Gonzaga City Day. 

Esiste la percezione di una certa distanza tra i bisogni dei ragazzi e ragazze di oggi, specie in età adolescenziale, e la realtà scolastica che risulta talvolta ingessata, non capace di intercettare le sfide della loro crescita.  Esiste una domanda che i ragazzi di oggi stanno rivolgendo al mondo degli educatori adulti, spesso espressa in modo non facilmente decifrabile, e noi vogliamo ascoltarla.

L’evento nasce dal desiderio di far dialogare esperienze di diversi contesti della città. 

Adolescenti e adulti. Studenti ed educatori. I docenti di oggi e i cittadini di domani. 

Il focus e i protagonisti principali del forum saranno soprattutto i ragazzi e le ragazze dai 13 ai 18 anni, che vivono il tempo dell’adolescenza e si apprestano ad iniziare o vivono già gli anni dei licei. 

Allo stesso tempo l’evento si rivolge anche all’intera comunità educante palermitana, comprese scuole, famiglie, istituzioni politiche, enti ecclesiali, associazioni educative, federazioni sportive, realtà imprenditoriali.

L’evento sarà un’occasione per incontrare e far dialogare i ragazzi e le ragazze con tutti coloro che, con fatica e passione, credono e lavorano ogni giorno per un cambiamento nel sistema educativo e scolastico. 

Tutti hanno in mente un’idea comune che è l’educazione come leva fondamentale per plasmare il futuro delle nuove generazioni e per generare il futuro della città. 

Il Gonzaga ha sempre creduto nella forza della rete e delle idee e questa sarà l’occasione per continuare dialoghi e ascolti reciproci.

Cambiare la scuola non è soltanto un buon proposito, ma è qualcosa che avviene ogni giorno, spesso silenziosamente, sia dentro che fuori le mura dei nostri edifici scolastici. 

Si tratta di un lavoro di costruzione artigianale della nuova scuola a cui tutti siamo chiamati a contribuire.

La normativa italiana prevede l’autonomia scolastica, cioè un buono spazio per scelte didattiche ed organizzative che cercano di avvicinare la scuola al territorio, ai bisogni dei ragazzi e delle ragazze, ai problemi del nostro tempo. L’autonomia scolastica è anche un luogo dove poter esprimere una idea di educazione che possa stimolare la ricerca e contribuire ad una nuova educazione.

Perché non utilizzarla e limitarsi a riproporre sempre lo stesso modello? 

Vorremmo provare ad interrogare le classiche proposte liceali con le domande dell’attualità e vorremmo anche guardare oltre il sistema scolastico italiano facendovi entrare in dialogo con alcune proposte e strade possibili.

Durante la mattina di sabato 20 aprile, dalle 09.30 alle 13.30, al Gonzaga Campus, verranno proposte ed esplorate 10 sfide legate alla trasformazione dell’educazione scolastica liceale, offrendo momenti di riflessione, confronto, ispirazione, condivisione e progettualità.

Ragazzi e ragazze dai 13 ai 18 anni, genitori, docenti, educatori, istituzioni, membri di associazioni provenienti da tutta la città potranno scegliere di partecipare ad uno tra i 10 forum tematici per contribuire a costruire il futuro della scuola a Palermo.

Dopo un tempo d riflessione e condivisione in gruppi, tutti i partecipanti ai tavoli si ritroveranno in plenaria per la presentazione delle sintesi del lavoro di gruppo. 

Ciascuno dei 10 forum presenterà all’assemblea dei partecipanti una proposta concreta per il futuro della scuola a Palermo.

Tutte le proposte confluiranno in un “Manifesto delle 10 proposte concrete per il futuro della scuola a Palermo” che sarà poi successivamente consegnato all’amministrazione comunale, all’Arcidiocesi di Palermo, ai presidi delle scuole pubbliche e paritarie, alle associazioni che operano in ambito educativo e a tutti gli studenti, i genitori, gli educatori e i cittadini che hanno a cuore il futuro dell’educazione a Palermo.

Iscriviti ad un
forum partecipativo

partecipa Sabato 20 Aprile e contribuisci anche tu a scrivere il futuro della scuola a Palermo

Scopri il programma

09:30 Accoglienza e scelta del lab. o del forum a cui partecipare.

10:00/11:30

  • Inizio “Lab & Sport” e attività sportive per bambini e ragazzi dai 3 ai 12 anni (1° turno)

Tutti i bambini e ragazzi dai 3 ai 12 anni, all’arrivo al Gonzaga Campus, potranno scegliere uno tra i 30 laboratori e attività sportive gratuite a cui partecipare.

  • Inizio “Forum di futuro” per adolescenti e adulti dai 13 in su

Ragazzi e ragazze dai 13 ai 18 anni, genitori, docenti, educatori, istituzioni, membri di associazioni del territorio potranno scegliere tra 10 forum tematici a cui partecipare per contribuire a costruire il futuro della scuola a Palermo.

11:30: Coffee Break

(durante questa pausa i bambini e ragazzi dai 3 ai 12 anni, accompagnati dai genitori, potranno scegliere un altro laboratorio o attività a cui partecipare nel 2° turno).

12:00/13:30

  • “Lab & Sport” per bambini e ragazzi dai 3 ai 12 anni (2° turno)
  • Condivisione e restituzioni in plenaria del lavoro dei 10 Forum partecipativi e presentazione delle 10 proposte concrete per il futuro della scuola a Palermo.

13:30: Conclusione delle attività

FORUM PARTECIPATIVI

Iscriviti ad un
Forum Partecipativo

partecipa Sabato 20 Aprile e contribuisci anche tu a scrivere il futuro della scuola a Palermo

solo per adolescenti dai 13 anni in su e adulti: genitori, educatori, docenti ...

LAB & SPORT

Partecipa ad uno dei 30
Lab & Sport

solo per bambini e ragazzi dai 3 ai 12 anni

I 10 Forum Partecipativi

1

Una scuola che prepara alla vita. Come le grandi questioni del presente e dl futuro dell’umanità entrano in classe?

Quali sono le grandi domande del mondo contemporaneo e come entrano a scuola? Come pensare una scuola che non si occupi esclusivamente o principalmente della trasmissione delle nozioni, ma di preparare i giovani a vivere le sfide della vita e del futuro, fornendo loro gli strumenti necessari ad affrontare anche gli aspetti più insidiosi, “scomodi” e difficili da comprendere della realtà che ci circonda che è sempre più interconnessa?

2

Dal programma uguale per tutti alla personalizzazione del percorso scolastico

Come tenere conto degli interessi, dei desideri e dei talenti dei ragazzi? Quali strategie intraprendere?

3

Dalla scuola “frontale” ad una scuola “partecipativa”

Quali sono i vantaggi di una didattica che coinvolge gli studenti in modo attivo? Quale dovrebbe essere il ruolo del docente e come è possibile promuovere il coinvolgimento degli studenti?

4

Dai licei all’università. Come “educare alle scelte” (anche universitarie)?

Come rilanciare nuovi percorsi di orientamento ed educazione alla scelta? Come accompagnare il passaggio importante dal liceo all’università? Come connettere questi due mondi (scuola e università) che oggi sembrano non dialogare più?

5

Il futuro dell’educazione con l’Intelligenza Artificiale

Quali competenze sono necessarie per preparare i giovani al futuro? Come le nuove tecnologie e l’intelligenza artificiale possono essere degli alleati al servizio della didattica?

6

Essere uno buono studente e un buon atleta. Scuola e Sport: un binomio im-possibile?

È possibile unire preparazione scolastica di elevata qualità alla pratica sportiva qualificata e diversificata?

7

Liceo (e approccio) STEAM: una nuova moda o qualcosa di più?

Un approccio nuovo alle STEAM può aiutarci a superare il confine tra discipline scientifiche e umanistiche?

8

Tutta la città educa (non è solo una questione da insegnanti!)

È possibile immaginare un “progetto educativo della città di Palermo”? Come creare una trama pedagogica tra i soggetti che in città si occupano di inclusione, intercultura, educazione formale, informale e non-formale, tramite uno sguardo sulla città, sui luoghi dove più si apprende, che educano a esplorare, capire, dibattere, provare, incontrare, domandare?

9

Scuola e Famiglia: una alleanza è ancora possibile?

Una nuova alleanza educativa tra la scuola e la famiglia è ancora possibile? Come?

10

Da “noi e gli altri” a “NOIALTRI”. Nella scuola e nella città: storie, volti e segni di inclusione

Perché l'intercultura non si aggiunge, ma fa la scuola di oggi? Come costruire una scuola più inclusiva nel tempo della pluralità?

Sabato 20 Aprile

Dalle 9.30 alle 13.30

FORUM PARTECIPATIVI

Iscriviti ad un
Forum Partecipativo

partecipa Sabato 20 Aprile e contribuisci anche tu a scrivere il futuro della scuola a Palermo

solo per adolescenti dai 13 anni in su e adulti: genitori, educatori, docenti ...

LAB & SPORT

Partecipa ad uno dei 30
Lab & Sport

solo per bambini e ragazzi dai 3 ai 12 anni